14/02/2019

La Stampa- Via 106,4 miliardi di crediti deteriorati

Ci sono dei record più divertenti da celebrare, ma questo è molto positivo per l’economia italiana: il 2018 è stato un anno da primato per le cessioni di Npl, cioè di crediti deteriorati (di difficile incasso) che gravano sui bilanci delle banche italiane: sono state compiute 398 operazioni, cioè 155 in più rispetto al 2017, che hanno alleggerito il fardello degli istituti di 106,4 miliardi di euro.

I numeri arrivano dall’Osservatorio Nazionale Npl Market di Credit Village...

Per leggere l’articolo scarica il PDF


Clicca sull'immagine per aprire il PDF

Archivio